Blog pellicole per vetri

lastra di vetro rotta

Antisfondamento: funziona?

E' una domanda che spesso mi sento rivolgere da clienti che desiderano rinforzare le loro finestre, molto spesso vecchie e con vetri sottili, e che mi chiedono se una semplice pellicola applicata possa effettivamente fermare o rallentare i tentativi d'effrazione e di vandalismo.
Questo dubbio sorge spontaneo dopo aver toccato con mano la pellicola, che in virtù del suo esiguo spessore, non sembra capace di resistere a ripetuti urti.
L'esperienza accumulata da 3M in materia di sicurezza, le ha permesso di progettare, oltre alla classica linea di pellicole realizzate in un unico strato, una linea di prodotti microlaminati denominata 3M Safety & Security Ultra Films.
Semplificando, a parità di spessore con i prodotti tradizionali, la pellicola è costruita sovrapponendo strati sottilissimi, da 13 a 39 a seconda delle versioni, in un procedimento coperto da brevetto. La particolarità di questa stratificazione consente, a parità di spessore con tutte le altre pellicole in commercio, di offrire dei valori di resistenza al taglio e alla lacerazione, a seguito d'impatto, nettamente superiori, garantendo prestazioni di assoluto rilievo sia nel campo della resistenza ad impatto che perforazione di proiettili o rischio esplosioni.
Qui di seguito un video che dimostra la resistenza di una superfice vetrata, protetta con pellicola a 39 strati, all'urto ripetuto con un corpo contundente.
VIDEO

Indietro